Seleziona una pagina

Questo post si rivolge a tutti gli operatori dentali che hanno intenzione di creare il sito del loro studio, così come a tutti quelli che hanno già creato il sito, ma vogliono migliorarlo per raggiungere risultati più soddisfacenti.

Sull’importanza della creazione di un sito per lo studio dentistico, ho già parlato in un precedente post (CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO).

Quindi, adesso, posso passare alla pratica, con i miei 5 consigli per costruire un sito davvero efficace

1. OTTIMIZZAZIONE SEO

Quando fai una ricerca su Google o su un altro motore di ricerca, la tua attenzione si concentra soprattutto sui primi risultati, cioè quelli che compaiono nelle primissime pagine di ricerca (vedi anche QUI).

Il tuo scopo, quindi, è che anche il sito del tuo studio dentistico compaia il più in alto possibile nei risultati di ricerca, per far sì che i tuoi potenziali pazienti ti trovino facilmente. Per realizzare questo obiettivo, devi prendere tutta una serie di accorgimenti che rientrano nel cosiddetto SEO: Search Engine Optimization.

Il SEO è una disciplina complessa, che di certo non posso affrontare seriamente in queste poche righe, anche se io stesso sono un Certified SEO Specialist.

In effetti, le cose da imparare sono tante e in continuo cambiamento per stare al passo con le modifiche e le bizze di Google e degli altri motori di ricerca: vanno dalla creazione in ottica SEO dei contenuti, alle immagini SEO; dalla scelta delle parole-chiave, ai link, ecc.

Se non hai tempo e voglia di studiare le varie tecniche SEO, il consiglio migliore che posso darti è quello di rivolgerti a dei professionisti, come me, che siano in grado di costruire, oltre ad un bel sito, un sito ottimizzato SEO.

L’alternativa è davvero pesante, cioè, quella di avere un sito invisibile, in quanto non presente tra i primi risultati di ricerca. E un sito invisibile è un sito inutile.

2. SCELTA DELLE FOTO & DEI VIDEO

Scegliere delle belle foto può notevolmente migliorare l’impatto emotivo del tuo sito. Foto di te e del tuo staff (sorridenti, ovviamente). Foto dello studio. Foto di pazienti, magari prima e dopo il trattamento. Ciascuna di queste foto trasmette un suo messaggio. Le foto di te e dello staff trasmettono l’idea di affidabilità, professionalità e, magari, di serenità (ricorda che moltissimi pazienti hanno davvero paura di qualsiasi trattamento, anche di quelli meno cruenti…!). Le foto dello studio aiutano il paziente ad ambientarsi, immaginando in anticipo il contesto in cui si ritroveranno una volta in studio. Le foto dei trattamenti di successo fungono da “social proof“, ovvero da prova sociale delle tue competenze professionali (in caso di foto particolari o un po’ intime, semmai, puoi creare una sezione a cui si può accedere solo con una password). Assicurati che queste foto compaiano sul tuo sito e, cosa non secondaria, che siano di ottima qualità, realizzate con attrezzature professionali. Ed autentiche. Ricordati di richiedere formalmente il permesso alla loro pubblicazione ai tuoi pazienti. Se poi vuoi mettere dei video, ben fatti e professionali, farai “bingo”!

3. NAVIGAZIONE

Gli utenti di Internet, oggi, sono esigenti come non mai. Dal momento in cui qualcuno accede al tuo sito, hai pochissimi secondi per catturare la sua attenzione (da 4 a 7). Se non ci riesci, il tuo potenziale paziente andrà via, alla ricerca di uno dei tanti altri siti di studi dentistici esistenti. Assicurati, allora, di avere un sito semplice da utilizzare, con una struttura facilmente comprensibile e priva di pagine inutili. Assicurati, inoltre, di avere un sito veloce, con le pagine che si caricano rapidamente.

Al giorno d’oggi sempre più persone navigano su Internet dai dispositivi mobili (smartphone e tablet): avere un sito che non sia ottimizzato per dispositivi mobili (responsive), significa perdere buona parte del traffico… e questo non puoi permettertelo!

4. SOCIAL PROOF

Un esempio di social proof lo ho già fatto sopra: le foto del prima/dopo trattamento. Ma sul tuo sito puoi aggiungere altri tipi di prova sociale. Ad esempio i testimonials, cioè testimonianze dei tuoi pazienti, che permettano ai visitatori del sito di leggere e, magari, vedere in video, l’esperienza di qualcuno che ha già provato i tuoi trattamenti. Queste testimonianze possono essere raccolte offline, direttamente in studio alla fine del trattamento. Ma possono anche essere prese online, da quei siti su cui i tuoi pazienti potrebbero lasciare le loro recensioni. Un altro esempio di social proof è rappresentato dai tuoi titoli: la tua scuola, la tua specializzazione, i tuoi attestati. In una parola: il tuo curriculum. Può essere quindi una buona idea aggiungere sul sito una pagina dedicata interamente alla tua biografia, per trasmettere un maggior senso di professionalità e, se ci aggiungi un video con una tua presentazione personale, avrai fatto anche “tombola”!

5. CONTATTI

Supponi che un paziente faccia una ricerca su Google per trovare un operatore dentale nella sua città. Il tuo sito è ben ottimizzato in ottica SEO, quindi il potenziale paziente ti trova facilmente tra i primi risultati. Clicca e accede al tuo sito. Trova delle belle foto, i tuoi video e così si fa una buona impressione di te. Dà un’occhiata al tuo curriculum, ottimo. Sul sito, inoltre, si naviga facilmente e velocemente. Insomma, il visitatore si convince della tua competenza e professionalità. Decide, allora, di compiere il passo successivo, passando da visitatore a paziente e prenotando un appuntamento in studio.

Arrivato a questo punto, capisci quanto sia importante avere ben in mostra, sul sito, i contatti dello studio. Se il tuo potenziale paziente non trova subito le informazioni di cui necessita per prenotare l’appuntamento, ci metterà pochi secondi ad uscire dal tuo sito, senza farci più ritorno. Inserisci, allora, il numero di telefono dello studio, magari un numero verde gratuito, oppure offrigli di richiamarlo tu e ovviamente, inserisci anche l’indirizzo (integrando possibilmente Google Maps direttamente sul sito) ed elencando i mezzi pubblici, le strade ed i posteggi per agevolare in tutti i modi chi ha deciso di venire in studio da te.

Ma sarebbe ancora più efficace aggiungere un pulsante, attraverso il quale il visitatore può scegliere di prenotare senza l’intervento di un operatore, ovvero automaticamente online, la sua visita e darti tutte le notizie del caso, radiografie comprese. In questo modo, gli permetterai di svolgere tutti i passaggi direttamente sul sito, senza dover ricorrere a strumenti esterni come il telefono; questo è un metodo comodo per lui e pratico anche per la tua segreteria!

Questi sono i miei 5 piccoli consigli pratici su come costruire un sito efficace dello studio dentistico.

Il sito può rappresentare un significativo passo in avanti per la tua attività, a patto però, che sia creato con criterio, mettendo al centro di tutto il paziente, i suoi bisogni e la sua comodità, non la tua…!

Share This