Seleziona una pagina

Per affrontare le sfide sempre più complesse che il mondo ci pone davanti, oggi più che mai l’operatore dentale, devono essere dei buoni leaders.

Nella tua pratica quotidiana, avrai certamente notato quanto il tuo lavoro richieda delle competenze umane che vanno al di là di quelle puramente tecniche. Ma quali sono le caratteristiche che deve avere un leader in campo dentale?

Ecco una lista di quelle maggiormente riscontrate negli operatori dentali di successo.

1° IL LEADER È VISIONARIO

La parola “leader” deriva dall’inglese “to lead”, che significa “guidare”, “condurre” e quindi è colui che indica la direzione da seguire ai suoi collaboratori, andando avanti per primo. Il professionista leader di successo, quindi, è focalizzato sul futuro e sa esattamente dove condurre il suo studio. L’abilità consiste nell’avere una visione chiara e nel trasmetterla a tutti i collaboratori, creando un clima di unione in vista di uno scopo comune.

2° IL LEADER AGISCE

Il buon leader non è colui che sta in disparte, ordinando agli altri cosa fare, al contrario, il buon leader agisce prima e più degli altri, senza pretendere che i collaboratori facciano ciò che lui non è disposto a fare. Lui sa che l’azione è l’unica via per il conseguimento degli obiettivi ed è anche il modo migliore per imparare, consapevoli che la strada per diventare i migliori è lunga, ricca di cose da fare…. e di tentativi andati a male.

3° IL LEADER SA ASCOLTARE

L’operatore dentale leader non gioca da solo, ma in squadra con altri collaboratori, ha rispetto delle competenze dei propri collaboratori ed ascolta le opinioni di tutti, prima di prendere la decisione definitiva. Per ottenere il rispetto degli altri, il leader dentale non ricorre alla sua autorità, ma alla sua autorevolezza. Il leader ascolta gli altri sia prima di prendere una decisione, sia dopo, per avere un feedback su quanto fatto.

4° IL LEADER HA FAME DI CONOSCENZA

Il buon leader non è quello convinto di sapere tutto e di non aver più nulla da sapere ed è piuttosto voglioso di imparare ogni giorno qualcosa di nuovo, consapevole che non si possa sapere tutto e che, in un mondo che cambia continuamente, occorra tenersi sempre aggiornati, senza dare nulla per scontato. Di conseguenza, il leader ha sempre un atteggiamento di curiosità verso gli altri e il mondo stesso.

5° IL LEADER È UN GRANDE COMUNICATORE

Senza una buona comunicazione, non può esserci leadership ed è proprio attraverso la sua comunicazione ai collaboratori, che il leader costruisce la visione comune, indirizzando l’azione e la motivazione di tutti nella giusta direzione. E’ proprio attraverso la comunicazione, che l’operatore dentale fa superare le loro paure e resistenze.

Queste caratteristiche della buona leadership non sono innate, ma sono vere e proprie competenze da sviluppare giorno dopo giorno, infatti, è davvero importante individuare le aree in cui si è più carenti, per capire come migliorarsi per diventare un vero leader di successo.

Share This